facebook-icon.png  linkedin-icon.png

Credito imposta sanificazione

L’Agenzia delle Entrate ha emanato il provvedimento con cui viene fissato l’ammontare del credito di imposta per le spese di sanificazione introdotto dal decreto Rilancio (cfr. nostre circolari n. 266 e 274 del 2020). La misura del credito effettivamente utilizzabile è pari al 15,6423% del credito richiesto. Questa percentuale è il risultato del rapporto tra gli importi richiesti dai contribuenti entro il 7 settembre 2020, pari a 1.278.578.142 euro, ed il limite massimo di spesa fissato dalla legge in 200 milioni di euro. Ogni beneficiario può visualizzare il credito d’imposta spettante nel proprio cassetto fiscale, accessibile dall’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate. Secondo quanto disposto dall’articolo 125 del decreto Rilancio, l’ammontare del credito d’imposta non può comunque eccedere il valore di 60 mila euro.