facebook-icon.png  linkedin-icon.png

DURF - APPALTI E F24

DURF fiscale, il nuovo certificato di regolarità fiscale per gli appalti . Dal prossimo 17 febbraio, appaltatori e subappaltatori devono effettuare le ritenute fiscali e versare le imposte sui redditi di lavoro dei propri dipendenti con F24 separati e senza poter utilizzare l’istituto della compensazione. A sua volta il committente è tenuto a verificare le deleghe di pagamento degli appaltatori e dei subappaltatori, confrontando gli importi versati con quelli comunicati e segnalare eventuali irregolarità all’Agenzia delle Entrate territorialmente competente. Il possesso del DURC fiscale consente di essere esclusi da tali nuovi obblighi.